iscriviti alla newsletter

INCONTRO CON DAVIDE VALENTI

RESIDENZA D’ARTISTA 2011 – 2012
Incontro con Davide Valenti
martedì 19 luglio ore 21,00
 
serata conclusiva della residenza d’artista
in collaborazione con Premio Arte Laguna Venezia
 
Davide Valenti, artista in residenza al Museo Zauli dal 20 giugno al 20 luglio 2011, presenta al pubblico, insieme ai suoi allievi, il corso di Arte Contemporanea per Ceramisti, di cui è ideatore e docente.
Il corso è parte integrante del progetto con cui l’artista, vincitore della residenza al Museo Zauli con il Premio Speciale Artelaguna, ha deciso di rappresentare l’incontro tra l’arte contemporanea e la città di Faenza trasformando i ceramisti in artisti contemporanei.
Hanno partecipato al corso e saranno presenti all’incontro: Aida Bertozzi, Marco Malavolti, Antonella Passalalpi, Stefania Salaroli, Marta Savini, Laura Silvagni, Saura Vignoli.
 
IL CORSO
Il Museo Zauli ha invitato tutti i ceramisti del territorio di Faenza a partecipare al laboratorio gratuito di arte contemporanea presso gli spazi del museo.
Il corso, della durata di un mese, è stato ideato e tenuto dall’artista Davide Valenti.
L’obiettivo del corso è la realizzazione, ad opera di ogni partecipante, di un’opera d’arte che verrà esposta in una collettiva al Museo Zauli e in altre sedi italiane.
Ogni opera sarà di proprietà congiunta dell’artista, autore del progetto, e dai ceramisti, autori dell’opera.
Il corso è diviso in tre fasi:
Introspezione.
Ogni ceramista, avvalendosi delle lezioni di estetica e filosofia impartite, sarà incoraggiato a cercare le sue urgenze espressive: cosa ritiene necessario comunicare, cosa lo caratterizza. La domanda è: “cosa vuoi dire?”.
Ideazione.Ogni ceramista, avvalendosi delle lezioni e dei laboratori che riguardano l’aspressione visiva di un concetto, presenterà all’artista/direttore creativo delle proposte di opera da realizzare. Verranno poi valutate le proposte e insieme si approderà alla decisione dell’opera finale.
Realizzazione.
Ogni ceramista realizzerà poi la propria opera all’interno del proprio laboratorio. Quando questa sarà terminata verrà consegnata al museo per l’allestimento delle mostre relative (in date da definire).
Il corso è gratuito perché rientra nel progetto di Davide Valenti per la residenza d’artista presso il museo Zauli.
 
 

 

DAVIDE VALENTI è il vincitore del Premio speciale Residenza d’Arte presso il Museo Carlo Zauli per l’edizione 2010 2011 del Premio Internazionale Arte Laguna.
Mostre personali
2011 Mafia, un altro mondo. Prima pubblicità del male. Galleria Placentia Arte, Piacenza.
2008 God is a palindrome. Galleria Placentia Arte, Piacenza.
Mostre collettive
2011 5° Biennale di Praga. YICCA, Factory-Art Gallery, Berlino. Premio Arte Laguna, Arsenale, Venezia.
2010 Festarte Videoart Festival, MACRO, Roma. Anni 00, il decennio irreale, Galleria Famiglia Margini, Milano.
Premi
2011 Premio Speciale “Residenza d’Artista”, Premio Internazionale Arte Laguna.Vincitore YICCA, International Contest of Contemporary Art.

 

 

2010 Finalista Festarte Videoart Festival.

RESIDENZA D’ARTISTA 2009 2010: LUCA TREVISANI

Dal 31 agosto al 5 settembre il Museo Carlo Zauli ospita Luca Trevisani, artista invitato a condurre il prossimo “workshop di ceramica nell’arte contemporanea” all’interno dell’8° edizione di Residenza d’Artista.
Tra i più interessanti artisti della sua generazione, Luca Trevisani sperimenterà il materiale ceramico tentando nuovi approcci in sintonia con la sua personale poetica artistica, insieme ad un gruppo di otto studenti selezionati, oltre che dai locali istituti ISA e ISIA, dalle Accademie di Belle Arti di Ravenna, Bologna e Venezia.
 
Luca Trevisani è nato a Verona nel 1979, vive e lavora a Berlino.
Mette in atto complesse strategie di relazione con il reale indagando la dimensione scultorea ed installativa dell’opera. Nella sua ricerca l’aspetto formale è in continua riconfigurazione mediante l’utilizzo di molti e differenti linguaggi. L’opera diventa così strumento attraverso cui esplorare il comportamento dei materiali e le logiche di relazione che coinvolgono gli individui e l’ambiente.
Tra le sue ultime collettive si segnalano: Manifesta 7, Rovereto; 50 Lune di Saturno, T2, Torino Triennale, a cura di D. Birnbaum; 
Sydney Biennal, a cura di C. C. Bakargiev; Sguardo periferico, corpo collettivo, Museion, Bolzano, a cura di C. Diserens. Ha tenuto mostre personali alla galleria Pinksummer di Genova (2006 e 2009); Giò Marconi, Milano; 
Mehdi Chouakri e 
Kunstlerhaus Bethanien, Berlino, tutte nel 2008.
Vincitore nel 2007 del Premio Furla, quest’anno ha vinto la prima edizione del premio Emerging Talents. È tra i borsisti dell’ultima edizione Premio New York, promosso dal Ministero degli Affari Esteri.
 
Durante la settimana del workshop, oltre alle attività di laboratorio e le attività didattiche, saranno aperti momenti di confronto e di dialogo con altri enti culturali della città. In piena sintonia con il modello di pianificazione strategica del Distretto Culturale Evoluto, il Museo Carlo Zauli ha chiesto alle associazioni culturali Do Nucleo Culturale e Sala Teatro Fellini – anch’esse comprese nel circuito Moto d’Idee – di collaborare al workshop attraverso due diversi progetti.
Dalla collaborazione con il Do si sviluppa l’allestimento del “Dormitorio”, sorta di ostello della gioventù realizzato dai creativi dell’Atelier Resign, che consentirà di ospitare gli studenti nei giorni di frequenza del corso; e la produzione di un film documentario basato sull’esperienza del workshop stesso: “un film breve che parli il linguaggio dei punti di vista”.
Un ulteriore progetto che viaggia in parallelo con il workshop vede coinvolta la Sala Teatro Fellini, partner del Museo Zauli nell’organizzazione di un Cineforum gratuito ed aperto alla città, curato direttamente dall’artista, che presenta in tre diverse serate una selezione di film d’autore incentrati sulle problematiche linguistiche del mezzo cinematografico.
 
Programma eventi collaterali:
 
CINEFORUM a cura di Luca Trevisani
2-4 Settembre 2009 ore 21.15
Sala Teatro Fellini – P.zza S.Maria Foris Portam 2, Faenza
ingresso gratuito
Mer. 2 – PEEPING TOM di Michael Powell, UK 1960, 103ʼ
Gio. 3 – FREAKS di Tod Browning, USA 1932, 64ʼ
Ven. 4 – BLOW-UP di Michelangelo Antonioni, UK/ITA 1966, 106ʼ
 
FESTA!
Sabato 5 Settembre 2009 ore 22.00
DO Nucleo Culturale – Via Mura Mittarelli 34, Faenza
ingresso gratuito
 
Tel.: 0546 22123 / 347 5251961 – info@museozauli.it / museozauli.it

LUCA TREVISANI IN RESIDENZA AL MCZ

Già invitato nel 2008 dal MCZ nel corso del workshop di Marco Samorè “Il senso del luogo”, con una installazione sonora, Luca Trevisani incontrerà gli studenti e il nostro staff tecnico per il progetto residenza d’artista nel settembre 2009, a cura di Daniela Lotta.

Leggi la biografia di Luca sulla pagina biography del suo sito, l’intervista fatta da Daniela Lotta per Flashart nel 2006 nella pagina text.

E inoltre:
Galleria Pinksummer, Genova
Galleria Giò Marconi, Milano
Galleria Mehdi Chouakri, Berlino
Italian Area

Premio Emerging Talents 2009


Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from - Youtube
Vimeo
Consent to display content from - Vimeo
Google Maps
Consent to display content from - Google
iscriviti alla newsletter