Corso per curatori 2023: Giulia Petronio

Accademia delle Belle Arti di Ravenna

 

Giulia Petronio durante la residenza d’artista con Michele Guido, ha realizzato un proprio lavoro personale esposto nella sala torni e foggiatura del Museo Carlo Zauli.

 

La Luna come archetipo, principio primordiale di femminilità, colei che governa le emozioni. Simboleggia l’occulto, l’inconscio e l’irrazionalità. Qui la Luna fa riferimento al doppio, con le sue due facce, una chiara e illuminata, l’altra nascosta nell’oscurità, che ciclicamente si alternano.
Nella sua mutevolezza si può cogliere la continua evoluzione della vita, nella quale, così come per la Luna, si alternano momenti di luce e di buio.

 

paralleli _terra cruda, pietre; cm 20 x 20 x 20