NOAM FAENZA FILM FESTIVAL

Presentazione del libro “l’America è un esperimento. Scrittori e storie degli Stati Uniti”
di Enrico Rotelli

5 marzo 2023 ore 11.30 
MUSEO CARLO ZAULI 

 

Il MUSEO CARLO ZAULI ospita uno degli eventi del NOAM, un nuovo festival di cinema a Faenza incentrato sulle produzioni nord-americane indipendenti a cura di Filmeeting.

Domenica 5 marzo al Museo Carlo Zauli si svolgerà la presentazione del libro “l’America è un esperimento. Scrittori e storie degli Stati Uniti” (La nave di Teseo, Milano, 2021) di Enrico Rotelli che sarà con noi in videocollegamento dagli Stati Uniti; moderano Stefano Malosso e Simone Spaladori.

Un libro corale che esplora alcuni dei temi, dei luoghi e delle domande di questa terra di immigrati che crediamo di conoscere, e invece ogni giorno viene riscritta con narrative e voci sempre nuove e differenti. Un segno di devozione alla letteratura di questa terra d’oltreoceano, che ormai ha una storia di più di duecento anni ma è spinta senza posa verso il futuro, ricordando quanto scrive Cesare Pavese nella prefazione alla sua traduzione di Moby Dick: “Avere una tradizione è meno che nulla, è soltanto cercandola che si può viverla”.

Enrico Rotelli collabora alle pagine culturali del Corriere della Sera con articoli sulla letteratura statunitense per i quali ha ricevuto il premio Amerigo 2020 e, per scrivere questo libro, ha incontrato più di venti degli autori americani di maggior talento. Premi Pulitzer, poeti laureati e voci nuove, tutti si confrontano da punti di vista diversi sulle speranze, le disgrazie, le lotte e le ipocrisie che la scrittura è chiamata a cogliere e raccontare.


Enrico Rotelli, scrittore e giornalista, collabora alle pagine culturali del Corriere della Sera con articoli sulla letteratura statunitense per i quali ha ricevuto il premio Amerigo 2020. È stato assistente di Fernanda Pivano di cui ha curato, tra gli altri, i volumi Diari 1917-1973 e Diari 1974-2009. È coautore di numerosi libri autobiografici tra i quali: “Quanti sono i domani passati” scritto con Valentina Cortese (da cui è tratto il film premio Nastro d’Argento “Diva!”), “Passo dopo passo” scritto con Carla Fracci (da cui è tratto il film “Carla”), “Mi amerò lo stesso” scritto con Paola Turci (da cui è tratto il monologo teatrale omonimo) e “Paesaggi e personaggi” scritto con Gillo Dorfles. Per anni ha seguito i progetti editoriali della Fondazione Fabrizio De André e ha inoltre tradotto il celebre romanzo di Francis Scott Fitzgerald “Il grande Gatsby”.