SIGN UP FOR THE NEWSLETTER

L’arte di essere unici

 

 

Prende il via la lotteria solidale

“L’arte di essere unici”

Iniziativa a sostegno del progetto “Insieme possiamo fare di più”
del Gruppo Disabilità Faenza

 

Il mondo dell’arte continua ad aiutare le persone con disabilità del territorio e le loro famiglie nella terza edizione della lotteria solidale L’arte di essere unici

The conferenza stampa di presentazione della terza edizione della lotteria solidale L’arte di essere unici a sostegno del progetto “Insieme possiamo fare di più” si terrà lunedì 12 settembre alle ore 18:00 presso il Museo Carlo Zauli.  A seguire, ci sarà un aperitivo solidale. Riserva il tuo posto online: https://bit.ly/3QvCsR2

Interverranno:

  • Referenti del Gruppo Disabilità Faenza
  • Matteo Zauli, fondatore e direttore del MCZ di Faenza, esperto di ceramica e progettista culturale
  • Viola Emaldi, storica dell’arte e curatrice internazionale di mostre d’arte, specializzata nella ceramica
  • Andrea Salvatori, artista, ceramista e maestro d’arte, autore delle opere in palio della lotteria solidale
  • Partner dell’iniziativa

 

Il ricavato della lotteria solidale è finalizzato al progetto “Insieme possiamo fare di più” per dare un aiuto economico concreto a 205 famiglie del territorio con bambini e ragazzi con disabilità intellettiva e cognitiva, finanziando le terapie di cui hanno bisogno per lo sviluppo delle loro autonomie e facilitare la loro l’inclusione sociale, scolastica e lavorativa nella propria comunità.

Con solo 10,00 euro ogni persona potrà dimostrare la propria vicinanza e vincere una delle tre splendide opere d’arte in palio dell’artista Andrea Salvatori.
I biglietti sono acquistabili online sul sito web www.gruppodisabilitafaenza.it oppure presso molti negozi della città. L’elenco dei negozi insieme ai biglietti vincitori saranno pubblicati sempre nello stesso sito.

L’estrazione dei premi avverrà il giorno 31 gennaio 2023 alle ore 11.00 al Museo Carlo Zauli.


LA CULTURA DELLO SPORT IN NATURA

Festival dei calanchi e delle argille azzurre


LA CULTURA DELLO SPORT IN NATURA.
LEOPODISTICA ACCOMPAGNA PER CORRERE E CAMMINARE FRA I CALANCHI CON LA GIUSTA ATTENZIONE E LA GIUSTA POSTURA

11 settembre 2022
Agriturismo Oasi “Giardino d’Autore” (e dintorni)
Via Pideura 11, Brisighella RA

dalle ore 8.45 alle ore 11.30

 

 

 

Programme

8.45-9.00: quindici minuti di tecnica Posturale, con l’Osteopata Davide Caroli.

Ore 9.00 partenza con una guida per entrambe le uscite:

– camminata 7 km con l’attraversamento di un calanco;
– corsa 12 km con l’attraversamento di 2 calanchi.

 

Informazioni e prenotazioni

Evento gratuito
info@leopodistica.it | Davide Caroli – 327.4971113

 

 

 

Evento all’interno del Festival dei Calanchi e delle Argille Azzurre.
Finanziato nell’ambito del progetto Atmosfere Faentine 2022 da Regione Emilia-Romagna e Unione della Romagna Faentina.


INCANTATI RUMORI

Ossessioni Festival VI edizione

Incantati rumori
Ensemble “Camerata degli Ammutinati – WKO”
Sabato 1 ottobre 2022, ore 21.00
Museo Carlo Zauli

 

 

“Incantati Rumori” è un suono, un pianto, un rito. “Incantati rumori” è un racconto musicale scaturito dalle “Ceneri di Gramsci” di Pasolini, in particolare da “Il Pianto della Scavatrice”. I versi si trasformano in un dialogo tra una giovane attrice e una voce immateriale, di una maturità timbrica che Pasolini non ha mai potuto raggiungere.
Sei musicisti partecipano al dialogo sonorizzandolo, con musiche composte dopo la morte del poeta, ma a lui fraterne, animate dal suo stesso spirito poetico. I suoni della città evocati da Pasolini vengono rielaborati elettronicamente, Trastevere di notte, motori leggeri, disperate vibrazioni.

 

Ensemble “Camerata degli Ammutinati – WKO”
Attrice: Greta Zuccheri Montanari
Voce registrata: Maurizio Maggiani
Musiche originali di Giorgio Colombo Taccani, Viviana Concioiu, Guillaume Connesson, Aaron Copland, Mattia Dattolo, Ayşe Deniz Birdal, Lorenzo Fiorentini, Tommaso Franchini, Philip Glass, Mauro Montalbetti, Jacopo Nucci.

 

Per informazioni e prenotazioni: museocarlozauli@gmail.com

Ossessioni è un progetto di Museo Carlo Zauli e Scuola di Musica Sarti
sotto la direzione artistica di Donato D’Antonio

 


Le passate edizioni del Festival Ossessioni:

2017
– QUALCOSA NON HA FUNZIONATO, anteprima del Festival Ossessioni
– OSSESSIONI Concetti sonori per menti libere. Quattro concerti al Museo Carlo Zauli

2018
– Piano Terra _ MATTEO RAMON AREVALOS, anteprima del Festival Ossessioni
– OSSESSIONI Concetti sonori per menti libere. Quattro concerti al Museo Carlo Zauli

2019
– For Morton: dedicato a Morton Feldman

2020
– Intrecci fra musiche e terra

2021
– Sound in space
– Conferenza su Astor Piazzolla e sonorizzazione di Silvio Zalambani
– “Amor mi tiene in un pericolo…” Il canzoniere di Guillaume d’Amiens

 


IMPRONTE D’ARGILLA

Festival dei calanchi e delle argille azzurre


IMPRONTE D’ARGILLA
RACCONTI DI ANIMALI NEL PARCO DELLA VENA DEL GESSO ROMAGNOLA
INCONTRO CON IVANO FABBRI

 

Domenica 18 settembre 2022
dalle ore 17.15 alle ore 17.45
Rifugio Carnè Parco Vena del Gesso Romagnola, Via Rontana 42 Brisighella RA

 

Evento gratuito

museocarlozauli@gmail.com

 

 

 

Evento all’interno del Festival dei Calanchi e delle Argille Azzurre.
Finanziato nell’ambito del progetto Atmosfere Faentine 2022 da Regione Emilia-Romagna e Unione della Romagna Faentina.


IL VIAGGIATORE GEOLOGO E LE ARGILLE AZZURRE

Festival dei calanchi e delle argille azzurre


IL VIAGGIATORE GEOLOGO E LE ARGILLE AZZURRE

Domenica 18 settembre 2022

Villa Orestina – sede del Centro di Educazione Alla Sostenibilità della Romagna Faentina,
via Castel Raniero 32 Faenza (RA)

 

Programme

GEOVAGANDO
ore 9.00: partenza per una passeggiata, guidati da Marco Sami, per conoscere le formazioni delle Argille Azzurre e altre singolarità geologiche del nostro territorio. Durata 2 ore e mezza, si consigliano scarpe comode da trekking e borraccia.

PASTROCCHIAMO
dalle ore 9.15: laboratorio dedicato ai bambini sulle argille e altri elementi (fino ai 5 anni è richiesta la presenza di un adulto).

BENESSERE ALL’ARGILLA
a cura delle Terme di Riolo
Dalle ore 11:00 Le proprietà benefiche del fango delle Terme di Riolo: applicazioni e uso. Possibilità di toccare con mano lo speciale “fango sorgivo”, unico in regione, impiegato nelle cure fangoterapiche. Interviene Gianmarco Lanzoni, consulente termale.

 

Informazioni e prenotazioni

Evento gratuito
Prenotazione obbligatoria per il laboratorio entro sabato 17 settembre a info@ceasromagnafaentina.it | 329.2107564 / 0546.691000

museocarlozauli@gmail.com

 

 

 

Evento all’interno del Festival dei Calanchi e delle Argille Azzurre.
Finanziato nell’ambito del progetto Atmosfere Faentine 2022 da Regione Emilia-Romagna e Unione della Romagna Faentina.


I TREKKING CULTURALI

Festival dei calanchi e delle argille azzurre


I TREKKING CULTURALI

 

I calanchi tra dinosauri, storia, arte e natura
con Massimo Solaroli e Matteo Zauli
16 settembre 2022
dalle ore 18.30 alle ore 20.00
Podere La Berta, Via Berta 13 Brisighella RA

 

 

Trekking culturale fino a Parco Carnè
con Sandro Bassi
18 settembre 2022
dalle ore 15.30 alle ore 17.00 (ritorno dalle ore 18.00 alle ore 19.20)
Torre del Marino, Via Torre del Marino 45 Brisighella RA

 

museocarlozauli@gmail.com

 

 

 

 

Evento all’interno del Festival dei Calanchi e delle Argille Azzurre.
Finanziato nell’ambito del progetto Atmosfere Faentine 2022 da Regione Emilia-Romagna e Unione della Romagna Faentina


IL MIO CORPO LA TERRA MUTA

Festival dei calanchi e delle argille azzurre


IL MIO CORPO LA TERRA MUTA
performance di Gina Bellomo e Flavio Bertolino
11 settembre 2022

 

Il mio corpo la terra muta è una performance di Gina Bellomo e Flavio Bertolino. Ideata per svolgersi al Parco Bucci alla luce del tramonto, la performance indaga la dinamica delle relazioni umane, invitando il pubblico ad una partecipazione attiva. La protagonista è la perpetua mutabilità del corpo, della materia e dello spazio che lo racchiude, in un’azione che mira a mettere in discussione il rapporto con il proprio io e con l’altro. Il silenzio e la voce sono le linee direttrici della performance, equivalenti nel monologo che risuona dalla tana/prigione, dove i filamenti della mente si travasano in quelli del corpo, ridefinendo costantemente i confini della reciproca mutazione. Un linguaggio fatto di elementi astratti e materiali, simbolici e gestuali diventa strumento espressivo e mette in crisi chi lo genera e chi ne fruisce: è il soggetto con il suo impasto di corporeità ed evanescenza a essere tana e rifugio della parola o viceversa? La performance lascia aperto il quesito non solo sulla natura propria del soggetto, ma anche sulla consapevolezza e disponibilità dell’uomo a essere parte attiva della trasformazione.

 

Programme

Domenica 11 settembre 2022
Parco Bucci, Piazzale Aldo Pancrazi Faenza (RA)
19.00 -20.00: performance di Gina Bellomo e Flavio Bertolino
ingresso gratuito
museocarlozauli@gmail.com

 

 

 

Evento all’interno del Festival dei Calanchi e delle Argille Azzurre.
Finanziato nell’ambito del progetto Atmosfere Faentine 2022 da Regione Emilia-Romagna e Unione della Romagna Faentina.


GOLEM

Festival dei calanchi e delle argille azzurre


GOLEM
Laboratorio teatrale a cura di MENOVENTI
14 – 15 – 16 settembre 2022

Prologo ai laboratori MEME 2022/2023

 

Per tre giorni, al tramonto, nelle lande desolate dei calanchi faentini, i partecipanti saranno impegnati nell’ideazione di un rituale volto alla creazione della mitica figura del Golem. Il mostro di fango verrà plasmato dalle mani dei cerimonieri, che verranno purificate per mezzo di una partitura di gesti magici, e ogni atto creativo sarà accompagnato da un mantra costituito da lettere casuali, frammenti della letteratura del ‘900 e invenzioni dei partecipanti.
Una volta giunto il crepuscolo, i tracotanti creatori del servo invincibile dichiareranno a tutti i presenti cosa intendono fare di questa creatura dotata di una forza immensa ma incapace di parlare, di pensare e di provare emozioni; ognuno sarà chiamato a rispondere alla domanda: “ora che sei padrone di un servo fedele, gagliardo e stupido, cosa gli ordinerai di fare?”.

 

Programma del laboratorio

Mercoledì 14 settembre 2022
Podere La Berta, Via Berta 13, Brisighella RA
18.30 – 20.30: laboratorio teatrale “Golem”, a cura di Menoventi, parte I

Giovedì 15 settembre 2022
Podere La Berta, Via Berta 13, Brisighella RA
18.30 – 20.30: laboratorio teatrale “Golem”, a cura di Menoventi, parte II

Venerdì 16 settembre 2022
Podere La Berta, Via Berta 13, Brisighella RA
18.30 – 20.30: laboratorio teatrale “Golem”, a cura di Menoventi, parte III

 

Informazioni e costi

Quota di partecipazione per le 3 giornate: € 60,00 / ridotto studenti € 45,00
Per prenotazioni: info@e-production.org – 349.5824266

 

 

 

Evento all’interno del Festival dei Calanchi e delle Argille Azzurre.
Finanziato nell’ambito del progetto Atmosfere Faentine 2022 da Regione Emilia-Romagna e Unione della Romagna Faentina.


COLLINARIA E LA CERAMICA CHE SUONA

Festival dei calanchi e delle argille azzurre


 

COLLINARIA
SILVIA VALTIERI (tastiere, fisarmonica, voce) MARCO LIVERANI (chitarre, effetti, voce)

16 settembre 2022 ore 21.30

Collinaria è un concerto di sintonie, la prima delle quali è tra la musica e l’ambiente che la ospita e la propaga, i suoni si innestano tra le crepe della terra, come correnti d’aria, ora gentili, ora irruente, a creare vortici. Sintonie tra suoni di differente natura, tra le corde e l’elettronica, tra sorgenti sonore pure e all’opposto effettate. In sintonia sono le voci, l’una eterea e l’altra terrestre, femminile e maschile, col medesimo trasporto. In alto i nasi, le colline stanno cantando.

 

 

LA CERAMICA CHE SUONA
RABALÀ

Gianluca Fortini (sax alto, clarinetto, clarinetto basso, flauti)
Fabio Cimatti (sax baritono, cul de sax – sassofono a coulisse)
Enrico Versari (percussioni in ceramica)
Gian Luca Babini (percussioni in ceramica)

16 settembre 2022 ore 22.30

Rabalà è un gruppo di ricerca sonora legata ai materiali ceramici. La musica prodotta dal quartetto è caratterizzata dall’indagine timbrica ad ampio raggio e da un linguaggio improvvisativo radicale in costante dialogo con i ritmi e i colori della tradizione Mediorientale. Gli strumenti: campane, udu, tombak, darbuka sono progettati dall’artista Enrico Versari e realizzati da tornianti locali, nel segno della grande tradizione Faentina, e decorati dalla prestigiosa Bottega Vignoli. Il materiale ceramico produce una sonorità del tutto unica, che ben si sposa con il timbro legnoso dei clarinetti e dei sassofoni.

 

Informazioni e prenotazioni

I concerti si terranno presso la Torre del Marino, Via Torre del Marino 45, Brisighella RA
In caso di pioggia, i concerti si terranno al Museo Carlo Zauli, Via della Croce 6, Faenza RA
Ingresso ai concerti + calice di vino € 5,00

museocarlozauli@gmail.com

 

 

 

Evento all’interno del Festival dei Calanchi e delle Argille Azzurre.
Finanziato nell’ambito del progetto Atmosfere Faentine 2022 da Regione Emilia-Romagna e Unione della Romagna Faentina.


CERAMICA PRIMITIVA CONTEMPORANEA

Festival dei calanchi e delle argille azzurre


 

Workshop “Ceramica primitiva contemporanea”

a cura del Museo Carlo Zauli e Manifatture Sottosasso

15 – 16 – 17 – 18 settembre 2022

 
 
 
Dopo il successo della prima edizione del workshop Ceramica primitiva contemporanea, il Museo Carlo Zauli e Manifatture Sottosasso ripropongono questa esperienza.
Il fascino arcaico che la ceramica porta con sé, in quanto materiale utilizzato dall’uomo fin dagli albori della propria presenza sulla terra, è uno degli aspetti che maggiormente contribuisce al proprio successo nel panorama attuale delle arti visive.
Un successo che riconosciamo da molti segnali, tra i quali l’utilizzo che molti artisti contemporanei – da Evgeny Antufiev a Chiara Camoni, solo per fare due esempi passati dai laboratori del Museo Carlo Zauli – ne fanno proprio sottolineandone gli aspetti più primitivi. Nascono così opere primigenie e contemporanee al tempo stesso, che contengono in sé entrambi i DNA e che in questo workshop analizzeremo a fondo ed applicheremo alla ricerca di ognuno dei partecipanti che coniugheranno la propria identità e presenza, legata indissolubilmente al presente, a tecniche e atmosfere che si perdono nella notte dei tempi.
Un breve percorso che sarà poi testimoniato, un mese più tardi, da una mostra – installazione al Museo Carlo Zauli nella quale i partecipanti presenteranno al pubblico i loro lavori realizzati in un weekend molto intenso che culminerà in una spettacolare e, lo garantiamo, indimenticabile, cottura primitiva tra le terre della Manifattura Sottosasso, splendida bottega ceramica persa tra le colline faentine.

 

Programma del workshop

Giovedì 15 settembre 2022
Venerdì 16 settembre 2022
(Museo Carlo Zauli, via della Croce 6 Faenza – RA)

ore 10.30: presentazione del corso, dei partecipanti, introduzione teorica / riferimenti artistici
ore 12.00: inizio progettazione opere individuali
ore 14.30: progettazione opere individuali e inizio foggiatura
ore 18.30: termine lavori

Sabato 17 settembre 2022
(Manifatture Sottosasso, via Gabellotta 22 Marzeno di Brisighella – RA)

ore 10.00 – 18.00: rifinitura delle opere, primo essiccamento
ore 18.00 – 22.00: cottura primitiva delle opere realizzate

Domenica 18 settembre 2022
(Manifatture Sottosasso, via Gabellotta 22 Marzeno di Brisighella – RA)

ore 15.00 – 19.00: sfornatura delle opere

 
Informazioni e costi
Docenti: Matteo Zauli e Marco Malavolti.
Costo di partecipazione: € 160,00 + iva.
Per studenti ISIA e per i ragazzi under 30:  € 130,00 + iva.
Max di 15 iscritti.

Per prenotazioni scrivere a museocarlozauli@gmail.com 

 

 

 

Evento all’interno del Festival dei Calanchi e delle Argille Azzurre.
Finanziato nell’ambito del progetto Atmosfere Faentine 2022 da Regione Emilia-Romagna e Unione della Romagna Faentina.


Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from - Youtube
Vimeo
Consent to display content from - Vimeo
Google Maps
Consent to display content from - Google
SIGN UP FOR THE NEWSLETTER