FESTIVAL DEI CALANCHI E DELLE ARGILLE AZZURRE – EDIZIONE 2024

dal 20 giugno al 4 luglio  
e dal 19 al 26 settembre 

Curatori: Matteo Zauli con Consuelo Battiston,
Luigi Cicognani e Donato D’Antonio
Organizzazione: Museo Carlo Zauli

Torna, per il terzo anno, il Festival dei calanchi, una rassegna culturale realizzata in mezzo alla natura, in alcune sedi museali e nelle strutture ricettive del territorio romagnolo.
Il progetto ha come obiettivo la valorizzazione della zona geografica dei cosiddetti calanchi delle argille azzurre”, unarea geografica compresa tra i territori di Faenza, Brisighella, Riolo Terme, Castel Bolognese.
Un territorio che comprende terrazze panoramiche, scorci mozzafiato, argille preziose, fonti di acqua termale, vigne e coltivazioni pregiate e che è oggetto di innumerevoli storie, narrazioni, leggende. Unarea che è alla base dellintera storia della ceramica di tutto il nostro territorio e che fu dispirazione per molti artisti, ed in particolare Carlo Zauli, che a queste terre dedicò tanta parte del suo lavoro artistico.

Unarea, dunque che in pochissimi chilometri quadrati raccoglie meraviglie naturalistiche e culturali, ponendo le basi di un doppio binario che questo progetto vuole percorrere, rivolgendosi a due tipi di pubblico: gli amanti dell’arte e quelli della natura, dell’enogastronomia territoriale e del benessere fisico all’aria aperta.
Il Festival si svilupperà tra diverse discipline artistiche proponendo mostre, laboratori e performance di arti visive, teatro, danza, letture poetiche, concerti, allestimenti tra architettura e design, degustazioni enogastronomiche, laboratori di yoga e bioginnastica, trekking culturali, incontri legati alla sostenibilità ambientale con lo scopo di raccontare questo patrimonio vastissimo, talmente ricco da farci porre come prossimo obbiettivo la creazione di un un vero e proprio Parco Culturale dei Calanchi. 

Consulta le precedenti edizioni del Festival dei calanchi a questo link

 

PROGRAMMA IN VIA DI DEFINIZIONE
 
 
 
 

In collaborazione con

Unione della Romagna Faentina | Regione Emilia-Romagna | Ente Parchi e Biodiversità Romagna, Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola | Save the Children | Culture Moves Europe, progetto finanziato dall’Unione Europea | CEAS Centro di Educazione alla Sostenibilità della Romagna Faentina | Scuola Comunale di Musica Giuseppe Sarti Faenza | Scuola di disegno Tommaso Minardi | Consorzio Vini di Romagna | Strada della Romagna e del Sangiovese

 

Grafica: Beatrice Bassi