XXII Compleanno MCZ 
il nostro giorno del ringraziamento

 

Venerdì 31 maggio 2024 verrà organizzato, come da tradizione, un evento per celebrare il XXII anniversario della nascita del Museo Carlo Zauli.

Quest’anno questo nostro appuntamento, che non è stato possibile festeggiare l’anno passato, vuol essere un gesto di ringraziamento nei confronti di tutti i volontari e i donatori che hanno reso possibile, con la loro straordinaria generosità, la riapertura del museo.

Le performance, i prodotti enogastronomici, le installazioni, i concerti saranno così il nostro modo di ringraziare ancora una volta gli artefici della nostra rinascita.

E, dopo ciò che è accaduto l’anno scorso, abbiamo deciso di festeggiarlo insieme ad alcune realtà vicine che nell’alluvione hanno subito lo stesso nostro destino, tutti insieme stretti in un simbolico abbraccio collettivo.

 

La giornata inizierà alle ore 17.00 in Piazza San Francesco, nel parco giochi dedicato all’amico Valter Dal Pane, nella quale i bambini della scuola Pirazzini si ritroveranno per una merenda offerta dal Comitato Genitori e per presentare, in collaborazione con Associazione Dal Pane, i lavori dei progetti “Adottiamo un Parco” e “Scopriamo il nostro Quartiere” (SNPC–regione ER).

Alle 18.00 ci trasferiremo quindi al Museo Carlo Zauli dove, allietati dal DJ set di Alberto Sabatini, il Baretto del Distretto di Stella Palermo e la degustazione vini di Podere La Berta, presenteremo le installazioni scultoree a cura di un gruppo di studenti del corso di Tecniche Plastiche Contemporanee dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna guidati dal Prof. David Casini,l’installazione fotografica di Cristina Bagnara e l’audiovisivo di Marco Menozzi.

Alle 18.30 andrà poi in scena “Tutto si crea, tutto si distrugge, tutto si trasforma”, installazione di Paola Bandini con performance di Laura Rambelli e sonorità di Lorenzo Penazzi, in collaborazione con Michela Vicchi.

Al termine della performance si potrà visitare l’intero percorso museale fino a che, alle 20 circa, si aprirà un inedito  “passaggio segreto” che porterà nel cortile del vicino Rione Nero nel quale si potrà cenare con piadina e crescioni prepararti per l’occasione da Moscone – Piadina di Salvataggio.

Alle 21.30, infine, di nuovo nel giardino del Museo, la serata proporrà il concerto del Complesso Musicale Sandri, emergente formazione cantautorale cesenate con a capo Michele Alessandri.

L’evento, realizzato anche grazie al Comitato Faventia 3.0 che ha contribuito alla realizzazione del nuovo impianto illuminotecnico del nostro museo, sarà anche l’occasione per visitare Nature Hasn’t Gone Anywhere, mostra personale di Francesco Ardini, che raccoglierà diverse opere dell’artista veneto tra cui una grande installazione realizzata nella storica cantina delle argille, luogo letteralmente sconvolto dall’alluvione del maggio 2023 e recentemente riaperta al pubblico.

 

La riapertura e le attività culturali MCZ 2024 sono possibili grazie al contributo di
Regione Emilia Romagna, Comune di Faenza, AiCC, Comitato Faventia 3.0, Credem, Siron Srl, Riccardo Muti, Artisti di Reggio Emilia, Gruppo Tampieri – Finceramica Faenza, Ente Ceramica Faenza, Moreno, Podere la Berta, Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza, CNA e tutte le aziende, enti e privati cittadini che con le proprie donazioni ed il loro aiuto hanno reso possibile la rinascita del nostro museo.
Programma della giornata / 31 maggio 2024

 

Ore 17.00, Piazza San Francesco, Parco Giochi Valter Dal Pane

 

ADOTTIAMO UN PARCO e SCOPRIAMO IL NOSTRO QUARTIERE

I bambini della scuola Pirazzini si ritrovano per una merenda offerta dal Comitato Genitori e per presentare i loro lavori, in collaborazione con Associazione Dal Pane

 

Ore 18.00, Museo Carlo Zauli

 

COME QUANDO FUORI PIOVE

Installazione a cura del corso di Tecniche Plastiche Contemporanee dellAccademia di Belle Arti di Ravenna, docente Prof. David Casini

 

 TUTTO SI CREA TUTTO SI DISTRUGGE TUTTO SI TRASFORMA

Progetto ed installazione di Paola Bandini, performer Laura Rambelli, musica Lorenzo Penazzi

 

Fotografie di Cristina Bagnara

Audiovisivo di Marco Menozzi

 DJ set: Alberto Sabatini

 

Il Baretto del Distretto a cura di Stella Palermo

Degustazione vini: Podere La Berta 

 

Ore 20.00, Rione Nero

Piadine e Crescioni a cura di Moscone – Piadina di Salvataggio

I vini di Valter, banchetto dell’Associazione Dal Pane

 

Ore 21.30, Museo Carlo Zauli

ESPOSIZIONE

Concerto del Complesso Musicale Sandri