Ossessioni Festival VI edizione

Incantati rumori
Ensemble “Camerata degli Ammutinati – WKO”
Sabato 1 ottobre 2022, ore 21.00
Museo Carlo Zauli

 

 

“Incantati Rumori” è un suono, un pianto, un rito. “Incantati rumori” è un racconto musicale scaturito dalle “Ceneri di Gramsci” di Pasolini, in particolare da “Il Pianto della Scavatrice”. I versi si trasformano in un dialogo tra una giovane attrice e una voce immateriale, di una maturità timbrica che Pasolini non ha mai potuto raggiungere.
Sei musicisti partecipano al dialogo sonorizzandolo, con musiche composte dopo la morte del poeta, ma a lui fraterne, animate dal suo stesso spirito poetico. I suoni della città evocati da Pasolini vengono rielaborati elettronicamente, Trastevere di notte, motori leggeri, disperate vibrazioni.

 

Ensemble “Camerata degli Ammutinati – WKO”
Attrice: Greta Zuccheri Montanari
Voce registrata: Maurizio Maggiani
Musiche originali di Giorgio Colombo Taccani, Viviana Concioiu, Guillaume Connesson, Aaron Copland, Mattia Dattolo, Ayşe Deniz Birdal, Lorenzo Fiorentini, Tommaso Franchini, Philip Glass, Mauro Montalbetti, Jacopo Nucci.

 

Per informazioni e prenotazioni: museocarlozauli@gmail.com

Ossessioni è un progetto di Museo Carlo Zauli e Scuola di Musica Sarti
sotto la direzione artistica di Donato D’Antonio

 


Le passate edizioni del Festival Ossessioni:

2017
– QUALCOSA NON HA FUNZIONATO, anteprima del Festival Ossessioni
– OSSESSIONI Concetti sonori per menti libere. Quattro concerti al Museo Carlo Zauli

2018
– Piano Terra _ MATTEO RAMON AREVALOS, anteprima del Festival Ossessioni
– OSSESSIONI Concetti sonori per menti libere. Quattro concerti al Museo Carlo Zauli

2019
– For Morton: dedicato a Morton Feldman

2020
– Intrecci fra musiche e terra

2021
– Sound in space
– Conferenza su Astor Piazzolla e sonorizzazione di Silvio Zalambani
– “Amor mi tiene in un pericolo…” Il canzoniere di Guillaume d’Amiens