Urara Tsuchiya

Residenza e open studio: FACC Faenza
Incontro con l’artista e proiezione video: Museo Carlo Zauli Faenza

Sabato 7 marzo 2020

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In occasione del progetto di residenza presso FACC Faenza, lo studio dell’artista Urara Tsuchiya sarà aperto solo su invito nella giornata di sabato 7 marzo.

Le opere prodotte in residenza e mostrate in anteprima, saranno parte della mostra personale dell’artista presso la galleria ADA, Roma, che inaugurerà mercoledì 25 marzo.

Presso il Museo Carlo Zauli di Faenza e con ingresso gratuito,
l’artista incontrerà la città e sarà proiettato un suo lavoro video:

Give us a meow, 2019
Film by Ben Toms
Music by Jack Bernnan
Edited by Adam Aftanas
Costume/ Performed by Urara Tsuchiya

RETTIFICA PROGRAMMA
A SEGUITO DI INDICAZIONI IN MERITO ALLA APERTURA DEI MUSEI PER L’EMERGENZA DA CORONAVIRUS
….. rispetto all’ordinanza, l’apertura al pubblico dei musei, delle biblioteche e degli archivi, delle aree e dei parchi archeologici, i complessi monumentali (e cioè i luoghi della cultura ricompresi all’articolo 101 del Codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42).
Aperture, però, a condizione che vengano assicurate modalità di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e tali che i visitatori possano rispettare la distanza tra loro di almeno un metro……

Abbiamo previsto più proiezioni
alle ore 17,00
alle ore 18,00
alle ore 19,00
com un max di 15 partecipanti all’interno del Museo che in ogni caso offre ampi spazi.
Rispetteremo le distanze consigliate.
PERTANTO VI CHIEDIAMO DI PRENOTARE LA VOSTRA PARTECIPAZIONE
Scrivendo UNA MAIL A museocarlozauli@gmail.com
INDICANDO NUMERO POSTI RICHIESTI E NUMERO DI CELLULARE
A CUI DAREMO CONFERMA.

 

ADA, Via dei Genovesi 35, Roma
FAAC | Faenza Ceramic Art Center, Piazza II Giugno, 8, Faenza (RA)
Museo Carlo Zauli, Via della Croce, 6, Faenza (RA)
Coordinamento: senzatitolo., Milano


Urara Tsuchiya (1979, Giappone) vive e lavora a Glasgow. La sua pratica artistica include prevalentemente la lavorazione della ceramica, la performance e la realizzazione di video ed eventi dal vivo, caratterizzati dai costumi realizzati dall’artista e da episodi di home cooking. La costruzione di set specifici, riprodotti in miniatura nelle sculture in ceramica, mira alla creazione di un ambiente alternativo, all’interno del quale possano avere luogo comportamenti fuori dall’ordinario.

Le sue mostre personali e collettive includono: 2020 – ADA, Roma (upcoming). 2019 – Warm Drizzle, Gallery Golsa, Oslo; Frieze Art Fair, London, Solo booth. 2018 – Liste Art Fair, Basel, Solo booth; Girls Club, Glasgow International, Glasgow. 2017 – Urara Tsuchiya, Trade Gallery, Nottingham; Amazing girls/ its complicated, Kevin Space, Vienna. 2016 – Room Service, Union Pacific, London; Neopagan Witch Bitch, Evenly Yard, London; 2015 – Connoisseurs world, Queen’s Park Railway Club, Glasgow.