CARLO ZAULI, SCULTURE IN GRES
GALLERIA PECCOLO _LIVORNO
a cura di Angela Madesani
 
OPENING 11.12. 2010_ORE 18.00
GALLERIA PECCOLO piazza della Repubblica, 12 LIVORNO
 
11.12.2010>20.01.2011
tutti i giorni 10.00-13.00/16.00-20.00
festivi e lunedì mattina chiuso
catalogo in galleria
 
Il Museo Carlo Zauli è lieto di annunciare un nuovo importante riconoscimento dell’opera di Carlo Zauli, una delle grandi figure della scultura italiana del dopoguerra.
Sabato 11 dicembre inaugura presso la Galleria Peccolo di Livorno la mostra “Carlo Zauli, sculture in grès”, realizzata in collaborazione con Galleria Bianconi di Milano. La personale di Carlo Zauli alla Galleria Peccolo, curata da Angela Madesani, propone un percorso di 18 opere rivolto a porre l’accento su due particolari momenti della ricerca artistica dello scultore faentino: gli Sconvolti della metà degli anni ‘70 e le Zolle di circa dieci anni successive. In esse emerge potente l’essenza poetica e gestuale della sua opera. Punto in comune di questi lavori è “il gesto”: in entrambi i casi Carlo Zauli interviene con un gesto forte, subitaneo, violento sulla materia e sulla forma, in un caso sconvolgendola, imprimendo una propria impronta nel secondo. L’azione artistica dà così vita ad una sorta di perfomance eternamente fermata nell’attimo per mezzo della cottura della terra.
 
INFO:
GALLERIA PECCOLO piazza della Repubblica, 12 LIVORNO fax/tel. + 39.0586.88.85.09 email: galleriapeccolo@libero.it
 
press@goodwillcom.it