distretto A

Faenza art district

E’ innegabile, e ci sono dati che lo dimostrano, che Faenza negli ultimi anni stia vivendo un momento particolarmente felice per quanto riguarda il dinamismo culturale, la creatività e l’arte. Molteplici fattori – istituzionali e privati, strategici o spontanei – la pongono in questo senso come un territorio illuminato, capace di esportare ed importare talenti, proporre rassegne culturali di prestigio assoluto in molti settori, progettare la trasformazione della città in un distretto culturale evoluto, nel quale ogni aspetto della vita sociale ed economica sia trasformato e guidato dall’attenzione e dalla capitalizzazione di questo patrimonio di creatività e innovazione. E come spesso accade in una città in evoluzione c’è un quartiere che manifesta in particolar modo un’altissima densità artistica. Quasi sempre questi distretti nascono in quartieri che presentano alcuni problemi, e che forse proprio per questo stimolano artisti e creativi a porre proprio lì la base delle proprie sfide. Così è nato il distretto A, con lo spirito di chi non vuole e non può certo riservarsi alcuna esclusiva caratteristica se non quella di una straordinaria e non casuale vivacità artistica. Un distretto che, fatte le debite proporzioni, può ripercorrere l’evoluzione di analoghi esempi milanesi, ginevrini e berlinesi e diventare il simbolo e il cuore ideale di una città che rifonda sulla crescita culturale la propria identità e il proprio destino sociale ed economico.

nel distretto ……..

1. Museo Carlo Zauli – Via della Croce 6

– Speciale Distretto A visita alle collezioni, open garden e dj set

orari: ven 21 ore 18.30/24.00

– Foodcycle the Lab propone i suoi OGM (opere gastronomicamente modificate)

orari: ven 21 sab 22 dom 23 ore 11.00/17.00

– Starting point! mostra premio Tesi 2009

Marco Fellini, Francesca Merciari, Valerya Piershyna, Matylda Tracewska

a cura di Fulvio Chimento e Antonella Malaguti

promosso da Accademia Belle Arti – MCZ – Ufficio Giovani d’Arte Comune

di Modena

orari: ven 21 ore 10.00/24.00 sab 22 ore 10.00/20.00 dom 23 ore 10.00/18.00

2. Osteria della Sghisa – Outside – via Pezzi 1/a (ex Cacofonico)

Installazione dell’artista Marco Tofi

In collaborazione con Museo Carlo Zauli

Inaugurazione: gio 20 ore 19.00

orari: fino al 30 giugno tutti i giorni 24 ore su 24

info: Valter Dal Pane 339 7537932

3. Osteria della Sghisa – Inside – via G.M. Emiliani 4

Hambre: cena in spazio scenico e installazione dell’artista Perla Flors

Inaugurazione: ven 21 ore 19.00

orari: 21-22-23 maggio ore 19.00/24.00

info: Gian Maria Manuzzi 335 6849998

4. POPular street food – Via Croce

la grande tavola a cura di Rione Nero e Osteria della Sghisa

orari: ven 21 ore 18.30/22.30

info e prenotazioni: Sghisa 0546 668354 – Rione Nero 0546 681385

MENU’: crostini misti € 6 tagliere di affettati e formaggi € 8

tagliatella della Gisella € 5 tortelli alle verdure € 6

biscotti con albana dolce € 3 mascarpone € 3,5

lo sfusone di leone conti mzeta € 3,5 litar € 6 acqua € 1 caffè € 1

5. Rione Nero – Via Croce 14

Let’s start sticker art i bambini attaccano la città!

– mostra finale della classe II A – scuola elementare T. Gulli, sotto la guida

di Donatella Santandrea

inaugurazione: ven 21 ore 18.00/24.00

orari: sabato 22 ore 20.00/24.00; domenica 23 ore 15.00/22.00

a disposizione una guida per visitare la mostra ed il rione

info: Valter Dal Pane 339 7537932 – Rione Nero 0546 681385

– workshop attivo con l’artista

orari: ven 21 ore 17.00/18.30

info e prenotazioni: info@miagalleria.net, 0546 697591 – max 15 bambini

6. Studio di Architettura Bianca Maria Canepa – Sala del Parnaso – Via G. Sarti 14

Davide Eron Salvadei mostra personale

inaugurazione: ven 21 ore 18.30 /24.00

orari: sab 22 e dom 23 ore 18.00/21.00

info: 335 345811, bianca@studio-canepa.it

Saranno esposti gioielli di Antonella Cimatti realizzati in porcellana, carta,

pizzo e poliestere

aperta fino al 27 giugno in orari d’ufficio o su appuntamento

7. Lidia Carlini – Via della Croce 35/a

s-cultura s-comoda: Lidia Carlini – l’IK Arte&Design – Stefano

Camporesi – Nick H. Ride – Elena Muscardini

a cura di Stefano Guerrini e Michele Pollini

inaugurazione: ven 21 ore 18.45/24.00

orari: sab 22 e dom 23 ore 10.00/24.00

info: 333 6870706, lidiacarlini@yahoo.it

aperta fino al 31 maggio 2010 in orari di studio o su appuntamento

8. Massimo Dal Pane – Piazza San Francesco 22

Mucchi di opere: Arturart (Ago, Andrea Malini, Kry, Heriz Bhody Anam, Morena Bellini)

inaugurazione: ven 21 maggio ore 19.00/24.00

orari: sab 22 dom 23 ore 18.00/22.00

info: mdalpane@sipcam.it, 335 343741

9. Dec – arredi e progetti d’interni – Via Sarti 50

DéCol’ oggetti d’uso della designer Nathalie Kehrli

orari: ven 21 ore 19.00/24.00 sab 22 ore 10.00/12.00–16.00/19.00 dom 23 ore 16.00/19.00

info: Paolo Massari 335 5339040 / Nathalie Kehrli 329 8867585

10. D’Arte Studio – Via Mons. Battaglia, 7

Mostra permanente di Mauro Mamini Ferrucci e Anna Maria Carroli

orari: ven 21 – sab 22- dom 23 20.30/23.00

info: 0546-21466 / 334-5041218 mauro.mamini@alice.it

11. La Vecchia Faenza – Via Sant’Ippolito 23/a

“nuove vetrine per il Distretto A” di Laura Silvagni

orari: ven 21 sab 22 dom 23 ore 8.30/22.00

info: info@lavecchiafaenza.it, 0546 26907

12. Miino Studio – Via Fadina 7/a

Francesco Finotti, Erich Turroni, Verter Turroni, Emanuela Ravelli, Franco Huller, Ana Hillar, Silvia Santandrea, Silvia Carnevale Miino

inaugurazione: ven 21 ore 19.30

orari: sab 22 dom 23 ore 19.30/20.30

info: 333 3397645, silvia.miino@libero.it

aperta fino al 30 luglio 2010, visite su appuntamento

13. Protecno Studio Associato – Via G.M. Emiliani 2

Fathi Hassan

orari: ven 21 sab 22 dom 23 ore 10.00 /12.30 -17.00 /24.00

info: 0546 661566, info@studioprotecno.com

aperta dal 15 al 29 maggio, orari: lun – ven ore 10.00/12.30-17.00/20.00; sab e dom ore 17.00/20.00

sabato 22 maggio ore 19.00 performance dell’artista nel cortile interno

14. Studio Battaglia – Via Mons. Battaglia 23

Sospensione di Giudizio: Inchiostro e colore di Enrico Versari

inaugurazione: ven 21 ore 18.30/24.00

orari: sab 22 dom 23 ore 18.00/22.00

info: 328 7465593

Stabile 5 laboratorio di architettura – Via Paolo Costa, 5

Inaugurazione sab 22 ore 20,30

… distretto A in trasferta …

15. Arredando – Via Nazario Sauro 4

RaccontandoColori: mostra di pittura di Raffaella di Vaio

inaugurazione: ven 21 ore 19.30/23.00

orari: sab 22 dom 23 ore 16.00/23.00

Sab 22 e dom 23 ore 17.00 lettura animata del libro per bambini “Tumistufi s’innamora” testi e lettura di Daniele Scarazzati illustrazioni di Raffaella Di Vaio. A fine della lettura, merenda per tutti i bambini. Cartoni di Silvano Samorì e Laura Laureanti.

16. Ex Circolo degli Artisti – Vicolo S. Antonino 7

Oscar Dominguez “Oneri e Onori”

a cura di Studio Miino di Silvia Carnevale Miino, su progetto di Francesco Finotti

inaugurazione: ven 21 ore 20.30

orari: sab 22 dom 23 ore 19.30/20.30

info: 333 3397645 silvia.miino@libero.it

aperta fino al 30 luglio 2010, visite su appuntamento

17. In studio- via Foschini 5

Monica Zani Fabiana Laghi

orari: ven 21 ore 17.00/24.00 sab 22 ore 16.00/24.00 dom 23 ore 16.00/24.00

info: Monica Zani 335 5285120 – Fabiana Laghi 329 2663277

18. Ridotto del Teatro Comunale Masini – Piazza Nenni

Luca Trevisani: Identity is a cloud a cura di Daniela Lotta

Mostra finale di Residenza d’artista MCZ 2009/10

orari: ven 21 sab 22 dom 23 visite guidate con il curatore ore 10.00 e 19.00

info: 339 1544010, 347 5251961, ingresso gratuito

Do Space – Palazzo delle esposizioni, c.so Mazzini 92

Esposizione permanente e tavola rotonda. Contenitore narrante del passato/presente/futuro dell’associazione DO, ma anche spazio di decompressione mentale dalle fatiche intellettualidel festival.

inaugurazione: gio 20 ore 19.00

orari: ven 21, sab 22 e dom 23, ore 11.00/22.00

promosso da: Do-nucleo culturale

Curatore della realtà – luoghi vari

Il curatore della realtà propone una rivoluzione copernicana nel mondo dell’arte contemporanea eliminando il fondamento dell’arte stessa, l’artista. Tale proposizione ridefinisce l’arte come una forma di valore che nasce in qualsivoglia luogo, in perfetta autonomia e senza nessuna forma di pretereintenzionalità. Durante i tre giorni del festival, cartina alla mano, sarà possibile visionare le opere trovate da Andrea Magnani nel centro storico di Faenza.

orari: ven 21 sab 22 dom 23 a tutte le ore

promosso da: Resign

distretto A è un evento promosso da Faenza Centro Vivo, da un’idea di Lidia Carlini / progetto e grafica MCZ / coordinamento studi e atelier Bianca Maria Canepa / fotografia Andrea Gualandri